12.20.2012

SCORZE. SOMETHING ABOUT ME

I've never told you anything about me, neither have I shown you any photos. I will do it, probably. For the moment I will tell you about something really iportant for me.
 
Non vi ho mai parlato di me, ne vi ho mai mostrato una mia foto. Lo farò, probabilmente, con il tempo. Per ora vi parlerò di qualcosa che mi appartiene.
 


The photos you can see here above are taken from my thesis: I graduated in fashion design in 2010 and this is the project I created for the final exam, a collection of black accessories, dedicated more to the tactile perception than to the visual one.

Quelle che vedete qui sopra sono immagini tratte dalla mia tesi di laurea: mi sono laureata in design della moda nel 2010 e questo è il progetto che ho sviluppato per il lavoro finale, una collezione di accesori neri, dedicati più alla percezione tattile che a quella visiva.



Scorze – Feeling the landscape on your skin” is the title of the project realized for my thesis, chosen because the objects – all elaborated from natural black leather – have been modeled according to different textures which mimic the roughness of the existing surfaces in nature, and therefor they have harsh and crusty aspect.

“Scorze – Sentire il paesaggio sulla pelle” è il titolo del progetto, scelto poiché gli oggetti – tutti elaborati a partire dalla pelle di un unico colore – sono stati modellati secondo diverse texture che simulano le asperità delle superfici esistenti in natura, e di conseguenza hanno un aspetto coriaceo, incrostato.


Skin is like the shell of the human body, and at the same time, it’s like a casing for every living thing; hence the title for the subheading: the skin is our landscape, it’s the mean through whom we get in contact with the world. Just like the other bodies surfaces communicate, so does the does our skin about us: it’s through her that we get connected to the world. If on one side she protects us from what might harm our body, on the other it allows us to know what surrounds us.
 
La pelle è la superficie che riveste il corpo umano e, allo stesso tempo, è l’involucro di ogni cosa esistente; di qui lo spunto per il sottotitolo: la pelle è il nostro paesaggio, è ciò attraverso cui entriamo a far parte di esso. Così come le superfici degli altri corpi comunicano, la pelle parla di noi: è attraverso di lei che entriamo in contatto con il mondo. Se da un lato ci protegge da ciò che potrebbe nuocere al nostro corpo, dall’altro ci permette di conoscere ciò che ci circonda.

13 comments:

  1. Loving the textures!
    We should def follow eachother on bloglovin and gfc to stay in touch??
    Get back to me :)

    >> milna89.blogspot.com <<

    ReplyDelete
  2. wow amazing photos! great job on your thesis! I love it! I want more of you :9


    bisous,
    mia

    HEYLILAHEY

    ReplyDelete
  3. Wow these are awesome! Love the effects!

    http://www.themirroronthewall.com/

    ReplyDelete
  4. wow..ma che roba bellissima!sei davvero bravissima..ti ruberei la borsa subito!complimenti sinceri!
    www.theprincessgown.com

    ReplyDelete
  5. I like your blog! What do you think of followin each other? :)

    NEW POST UP!

    www.ontomywardrobe.com

    ReplyDelete
  6. So cool!!

    http://giaa-fashion.blogspot.pt/

    ReplyDelete
  7. love this pics and also your blog! It's so nice!!! I follow you!
    Pass to my blog and if it likes you follow me too, I will be so glad :D
    kisses
    http://francescagiusti.blogspot.com/

    ReplyDelete
  8. these are amazing, my favorite piece is the oversized clutch!:)
    xx Kate

    The Style Department

    ReplyDelete
  9. I just found your blog, and it's stunning-your photos are so striking
    lucia
    http://luciasloves.blogspot.co.uk
    x

    ReplyDelete
  10. Wow, these photos are amazing, I love you work!!

    Please come and check out my latest post if you have a few minutes spare :)

    www.fragile-bird.blogspot.co.uk

    Helen

    X

    ReplyDelete